Notte Verde 2015. Bilancio sociale

P1060033Se guardiamo al bilancio economico, in cui abbiamo annotato scrupolosamente tutte le spese sostenute, la Notte Verde 2015 è costata 6.567 € a fronte di entrate per 7.292 € la maggior parte dei quali provenienti da privati e dalla raccolta dal basso (dalle istituzioni: 1000 € dal Comune di Andrano e 500 € dal Parco Otranto-SM Leuca).

È davvero questo il costo dell’organizzazione di questa quarta edizione? Sì. Ma quelle sono solo le spese vive. Se aveP1060059ssimo dovuto pagare tutto, ma veramente tutto il necessario, avremmo superato, stando ad un calcolo approssimativo, sicuramente per difetto, 30mila euro. Rimarcarlo è fondamentale, perché niente è scontato. Senza l’impegno di ogni donna e uomo di buona volontà non saremmo riusciti a fare nulla. A darci l’esempio, ancora una volta, una buona fetta di castiglionesi: chi ci ha aperto le porte per fornirci l’elettricità; chi ha ospitato gratuitamente relatori e artisti; chi ci ha aiutato ad allestire i parcheggi; chi è sempre presente, gli anziani dell’Auser; chi ci ha fatto sentire la propria vicinanza, offrendoci cibo e caffè; chi si è prodigato nella raccolta fondi. Indispensabile, quest’anno, il supporto dei migranti ospiti del centro richiedenti asilo politico. Inoltre, con i commercianti locali è stato intrapreso un percorso importante, ma va migliorato: tutti devono sentire la responsabilità della partecipazione. Al nostro fianco continuano ad esserci il Parco regionale Otranto-Leuca, il Centro servizi volontariato Salento e il Comune di Andrano, il quale, al di là del contributo economico, ha avuto la premura di organizzare un piano traffico efficace, di potenziare il servizio di raccolta differenziata e di riconsegnarci, già all’alba di domenica 30 agosto, un paese pulito. Tutti coloro che hanno lavorato concretamente per l’organizzazione lo hanno fatto da volontari, gratuitamente. Non solo, per garantire un minimo di sostenibilità economica alle annuali attività sociali, Casa delle Agriculture Tullia e Gino ha organizzato un’agorà fatta di mostre, dibattiti e degustazioni (il relativo resoconto è già stato reso noto agli associati durante la riunione di venerdì 4 settembre).

Vi sembra scontato tutto questo? Per rispondere, vi invitiamo ad essere parte attiva assieme a noi nell’organizzazione dell’edizione 2016.

La Notte Verde fa comunità

Casa delle Agriculture Tullia e Gino ha deciso di destinare il residuo economico della quarta edizione a due progetti. Dei complessivi 859,71 euro di avanzo, 200 euro serviranno per acquistare una parte dei semi biologici dei cereali che domenica 25 ottobre saranno i protagonisti della terza edizione di “Chi semina utopia raccoglie realtà”. Il resto delle spese necessarie sarà coperto con fondi propri dell’associazione. 500 euro, invece, sosterranno la riqualificazione delle aiuole del cimitero di Castiglione, già inaugurate nel pomeriggio di domenica 18 ottobre. Grazie ai fondi donati da semplici cittadini, coro parrocchiale, associazioni Auser e Knide’, da noi e, appunto, dalla Notte verde, è stata raggiunta la cifra complessiva di 1100 euro necessari per l’acquisto delle piante.

La gratitudine, come certi fiori, non cresce in alta quota e rinverdisce meglio nella terra buona dell’umiltà” (José Martí, leader movimento per l’indipendenza cubana).  

Casa delle Agriculture Tullia e Gino ha le redini di questa incredibile esperienza. Ed è grata a tutti per quanto fatto. Quest’anno, oltre ai doverosi ringraziamenti alle associazioni, istituzioni e alle testate giornalistiche che hanno condiviso il cammino, sentiamo anche il bisogno di dire grazie ad una ad una alle persone che concretamente si sono spese per la Notte Verde 2015:

Azadar Hussain, Saiful, Ikram Khan, Wajial, Yar Allah, Alam Shah, Rashel Hossain, Ali Usman, Fazal Abbas, Adel Ahmed, Zain Shah, Mian Muhammad Usman, Nasir Muneer Rana, Qazzafi Khan, Idubor Sylvester, Malek Iftikar, Miduzul Mohammad, Ahmed Mohammad, Ada Colluto e Giacomo Conte, Giancarlo Miccoli, Fulvio Rifuggio, Raffaele Colluto, Paola De Paolis, Ivan Botrugno, Claudio Fersini, Alessandro Febbraro, Tommaso Cosi, Modesta Giorgiani e Donato Rizzo, Luigi Giorgiani e tutti i membri dell’Auser, Salvatore Ceccarelli, famiglia Girolomoni, Luigi Russo, Valentina Valente, Nicola Grasso, Luisella Dal Porto, Francesco Minonne, Francesca Casaluci, Gabriele De Giorgi, Rachele Invernizzi, Emilio ed Ezio Sanapo, Giovanni Nuzzo e Ada Rizzo, Giacomo Colluto e Gioconda Rango, Teresa Rizzello, Donato Rizzello e Antonia Tempesta, Luigi Botrugno e Deborah Indino, Donato Longo, Giacomo Panico, Antonio Martella, Oreste Surano, Antonio Colluto, Pantaleo Colluto, Gina Rizzo, Antonio Contaldo e Anna Maria Colluto, Luce De Paolis, Antonio Contaldo e Maria Rosaria Giorgiani, Giuseppina e Graziella Rizzelli, Umberto Petrelli, Rita Rizzo, Giuseppe Contaldo, Domenico De Matteis, Riccardo Campi, Giuseppe De Matteis, Gabriele De Matteis, Oronzo Longo, Giuseppe Barbieri, Maurizio Nicolardi, Piero Rizzello, Giuseppe Giorgiani, Amedeo Giorgiani, Quintino Colluto, Gianluca Colluto, Orsola Rizzo, Enza Barbieri, Rocco Rizzello, Gianni Mastria, Amedeo Mastria, Antonio Melissano, Pino Longo, Veronica Longo, Maurizio Contaldo, Giuseppe e Cosimina Rizzo, Carmine Rizzello e famiglia, Danilo Palma, Marco Garrapa, Salvatore Cantore, Gennaro Contaldo, Federico Longo, Salvatore Mastria, Marco Longo, Rocco Rizzo, Vita Maria Giorgiani, Alessio Rizzello, Nadia Sabato, Lucio Mastria, Alfonsino Longo, Luigi Rizzello, Maria Mastria, Daniele Lupo, Alessandra Coppola, Alberto Piccinni, Donato Monsellato, Emanuele Colluto, Sergio Serrano, Anna Chiara Contaldo, Sara Moscatello, Barbara Ingletto, Maria Teresa Micocci, Rossella Coluccia, Daniela Schirinzi, Fernando Botrugno, Francesco Longo, Giuseppe Moscatello, Pietro Rizzello, Giuseppe Contaldo.

E poi, grazie a tutti gli associati che in questa edizione hanno dato il proprio contributo: Isidoro Colluto, Aldo Surano, Ippazio Panico, Fabrizio Contaldo, Antonio Giorgiani, Maurizio Rizzello, Giuseppina Palma e Salvatore Rizzo, Luigia Rango, Carlo Martella, Agnese Dell’Abate, Graziano Andrioli, Pierpaolo Zacheo, Maria Angela Ardito, Michele Contaldo, Carlo Rizzello, Dalila Longo, Valerio Giorgiani, Antonio Mastria, Giuseppe Rizzo, Luigi Coppola, Elisabetta Contaldo,Gigi Schiavano, Donatella Serafino, Giusy Fiorentino, Rocco Botrugno, Alessandro Fersini, Marco Colluto, Donato Surano, Giovanna Nuzzo, Annastella Nuzzo, Valentina Avantaggiato, Tiziana Colluto, Domenico Nuzzo, Donato Nuzzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...